LE NOZZE DI FIGARO

È un piacere ritrovare HERMINE HUGUENEL nel ruolo di Marcelina, dopo la sua memorabile regina Popotte del « Voyage dans la lune » di Offenbach nel 2014. Il suo formidabile temperamento ne fa una figura notevole.  La scena della rivalità con Susanna al primo atto, quando non sa ancora che Figaro è suo figlio, è particolarmente divertente. È un momento in cui si ride spesso in tutta libertà.

Christophe Gervot, www.fragil.org, 28 Settembre 2017

CARMEN

Il trionfo di una Carmen rinfrescante. Giovedì sera all'arena di Bayonne, circa 2500 spettatori hanno acclamato la mezzo-soprano  HERMINE HUGUENEL [...]

Sud Ouest, 4 Agosto 2012

MADAMA BUTTERFLY

[...] eccellente e umana la Suzuki di HERMINE HUGUENEL...

Jean-Marcel Humbert, ForumOpera.com, 11 Dicembre 2012

 

[...] abbiamo raramente visto una Suzuki interpretata con un tale coinvolgimento scenico e vocale; HERMINE HUGUENEL ottiene un bel successo assolutamente meritato.

Sylvain Angonin, ForumOpera.com, 13 Novembre 2011

 

La mezzo-soprano HERMINE HUGUENEL (Suzuki) e il baritono Sergio Bologna (Sharpless) assolvono i loro compiti di comprimari in modo più che onorabile [...]

Nicola Lischi, Opera Britannia.com, 21 Novembre 2011

RIGOLETTO

Eccellente la Giovanna/Maddalena di HERMINE HUGUENEL, ugualmente molto soddisfacente, la vigilia, in Madame Larina.

Catherine Scholler, Opéra Magazine, 31 Luglio 2011

 

HERMINE HUGUENEL si distingue per l’interpretazione luminosa di due ruoli : quello della governante che si lascia stuzzicare dal Duca seduttore allo stesso tempo di Gilda e Maddalena, e quello di Maddalena di cui restituisce brillantemente la sensualità et la vitalità.

Catherine Jordy, ForumOpera.com, 9 Agosto 2011

EUGENIO ONEGIN

HERMINE HUGUENEL risplende in Larina. Da notare la sua ottima pronuncia del russo...

Catherine Jordy, ForumOpera.com, 12 Agosto 2011

HERMINE HUGUENEL è una Madame Larina raffinata.

Catherine Scholler, resMusica.com, 8 Agosto 2011

CD SUPPLÉMENTS D’ÂME

La mezzo-soprano è HERMINE HUGUENEL. Anche lei… ha abbastanza scintille nella voce per infiammarer.

Rob Barnett, musicweb-international.com

 

Abbiamo a che fare con un insieme pregnante di timbri intrecciati, dalle risonanze confuse con la voce inimitabile di HERMINE HUGUENEL all’apice della sua arte, che rende con passione l’intelligibilità e l’interiorità del testo.

Gérard Sapet, Le Renouveau, 28 Agosto 2009

LIEDER DI SCHUBERT

HERMINE HUGUENEL e Dorothée Leclair […] cantano alla perfezione. L’architettura del concerto lusinga tanto l’intelligenza quanto la sensibilità.

Claudine Chaigneau, theatredublog.unblog.fr, 3 Agosto 2009

LA TRAVIATA

HERMINE HUGUENEL in Flora […] fa rimpiangere la durata troppo breve della sua prestazione.

Simon Corley, concertonet.com

IL BARBIERE DI SIVIGLIA

Salutiamo […] la facilità nelle colorature di HERMINE HUGUENEL (Rosina).

Yutha Tep, La lettre du musicien, Ottobre 2008

 

HERMINE HUGUENEL incarna una Rosina davvero poco ingenua e che sa manipolare gli altri; possiede la tessitura del ruolo e ne supera le difficoltà con brio.

Simon Corley, concertonet.com

 

HERMINE HUGUENEL crea un’eroina attraente e rivela un bel dono per il vocalizzo rossiniano.

Marc Chamblain, resMusica.com, 8 Agosto 2008

 

Bisogna segnalare la Rosina choc di HERMINE HUGUENEL.

Marc Laborde, UTmiSOL, Ottobre 2008

 

HERMINE HUGUENEL è una Rosina appetitosa, furba e maliziosa, dal bel timbro di mezzo-soprano colaratura e dai vocalizzi impeccabili.

Jean-Marcel Humbert, ForumOpera.com

 

La Rosina di HERMINE HUGUENEL è una piccola peste che non si fa bugerare nemmeno da un conte… si diverte come una matta e noi con lei, e vi spedisce le sue arie come dei bigliettini d'amore.

Jacques Doucelin, concertclassic.com, 31 Luglio 2008

SUOR ANGELICA

HERMINE HUGUENEL s’impone con autorità nel ruolo della Principessa. .

Bernard Dejean, Ottobre 2008

FAUST

Anche i secondi ruoli non demeritano a cominciare da una rivelazione: HERMINE HUGUENEL che interpreta con foga il giovane Siébel come un giovane innamorato; molto vocale e molto dinamica.

Antoine Pagnier, ODB Opéra, 15 Novembre 2007

 

Abbiamo apprezzato il canto chiaro e stabile di HERMINE HUGUENEL (Siébel).

Laurent Bergnach, Anaclase.com, 19 Novembre 2007

Please reload

STAMPA